Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Abruzzo
Agevolazioni
Agevolazioni #finsubito
Alghero aste
Cagliari aste
Chieti
Emilia Romagna aste
Firenze aste
Italia aste
L'Aquila
Lazio aste
Lombardia aste
News aste
Olbia aste
Post dalla rete
Roma aste
Sardegna aste
Sassari aste
Toscana aste
Zes agevolazioni
   


Avella 29-04-3024 – Apprendiamo che stamattina si è tenuto un incontro tra Comunità Montana e cgil-cisl-uil in cu sono stati determinati 3 aspetti dell’organizzazione del lavoro per il 2024 che hanno davvero da far invidiare i diritti del terzo mondo.

Ve li sintetizzo:

1 ) AIB – il finanziamento ricevuto dalla C.M consente di essere operativi dalle 20/ 25 giornate;

2) CISOA – le due ore di retribuzione che sono state corrisposte agli operai in caso di pioggia negli ultimi due anni non verranno più corrisposte. Però in compenso grazie a cgil-cisl-uil,o meglio al loro ente bilaterale, riceverete 4 lire una tantum per comprare le caramelle.

3) Kilometraggio – la C.M intende assegnare il Km.ggio solo a chi mette a disposizione la propria auto.

Queste 3 questioni, fondamentali per l’organizzazione lavorativa ed economica degli operai forestali così come sono state definite, potevano essere accettate solo da sindacati che tutelano i datori di lavoro, non certamente da sindacati che difendono i diritti dei lavoratori per le seguenti ragioni:

1) AIB – in un annata in cui tutti gli indicatori meteorologici annunciano temperature più alte dell’anno precedente fino a 10 gradi, solo sindacati indifferenti al contrasto degli incendi boschivi potevano accettare senza aprire la guerra contro C.M e Regione, la determinazione di un servizio antincendio, addirittura, dimezzato rispetto al 2023;

2) CISOA – le due ore di retribuzione in caso di pioggia rappresentano il minimo che ogni Comunità Montana deve riconoscere agli operai.

Non lo dico io, ma lo dice il CCNL all’art. 59 che cgil-cisl-uil hanno sottoscritto.

I fantastici 3 però, evidentemente, hanno perduto la memoria per agraziarsi la C.M a cui intendono far risparmiare le 2 ore. Agli operai forestali tanto, come dicevo prima, daranno 4 lire attraverso l’ente bilaterale pagato profumatamente dagli operai medesimi che inoltre pagano 5 euro e 60 per l’assitenza contrattuale e l’1% per la delega ( la domanda di disoccupazione è a parte).

3) kilometraggio – l’art. 54 del CCNL, sottoscritto dai 3 moschettieri, prevede che a tutti gli operai forestali spetta il pagamento del chilometraggio. Qualora la C.M intenda agire diversamente puo’ solo mettere a disposizione dei lavoratori propri mezzi di trasporto disponibili dal luogo di residenza al posto di lavoro.

Su queste 3 questioni lo sappiano C.M. e qui,quo,qua, il SIFUS farà le barricate!

Egregi operai forestali ma se cgil-cisl-uil non sono in grado di difendere i vostri diritti quando sono tassativamente tutelati dal Contratto Collettivo, come potete mai pensare che siano in grado di pretendere la vostra stabilizzazione?

Cari operai, ieri eravate giustificati a farvi prendere in giro perché il SIFUS non c’era. Oggi no! Se continuate a sostenerli e foraggiarli siete loro complici.

Vi aspettiamo per una sincera lotta atta a ripristinare i diritti negati e a pretendere la sacrosanta stabilizzazione!

Maurizio Grosso – Segretario Generale SiFUS

&nbsp


IlMonito.it è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.

&nbsp
&nbsp

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui